Attività istituzionali della Polizia di Stato a Messina e a Barcellona P.G.

Attività istituzionali della Polizia di Stato a Messina e a Barcellona P.G.

Rapina cittadino a bordo dell’auto. La Polizia lo arresta dopo pochi minuti

Lo ha intimidito infilando il capo nell’abitacolo dell’auto e costretto a dargli le monete che teneva a vista vicino il sedile.

Visibilmente ubriaco, lo ha poi minacciato e obbligato a dargli quanto aveva nel portafogli. E’ successo ieri, nel tardo pomeriggio, in Piazza della Repubblica. La vittima era in sosta in attesa di un familiare. Quando, in stato di choc, ha realizzato quanto accaduto, ha subito chiamato il 113.

I poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio, ascoltato quanto accaduto, hanno avviato le ricerche del rapinatore rintracciandolo poco dopo nei pressi della Stazione Ferroviaria.

Trattasi di CALABRO’ Salvatore, 39 anni, messinese. L’uomo è stato arrestato per il reato di rapina. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà giudicato stamani con rito direttissimo.

Barcellona P.G. – Evade i domiciliari. Arrestato dalla Polizia

E’ stato arrestato in flagranza di reato dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto. Evasione dalla detenzione domiciliare il reato contestato.

CALABRO’ Mario, 54 anni, di Barcellona P.G., è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione dove avrebbe dovuto scontare la condanna ad anni due e mesi otto di reclusione. L’uomo si trovava ristretto per il reato di furto aggravato ai danni di un Istituto Scolastico di Letojanni dove lavorava e dove si appropriò illecitamente di notebook e altro materiale per un valore di circa 22.000 euro.

Articoli simili

Posta un commento