Viabilità Italia, monitoraggio del 5 gennaio 2017

Viabilità Italia, monitoraggio del 5 gennaio 2017

Viabilità Italia sta monitorando l’evolversi delle condizioni di transitabilità delle autostrade e delle strade extraurbane principali, poiché sono in atto in diverse province le precipitazioni nevose attese.

Al riguardo, si informa che in A16 tra Grottaminarda e Vallata, in direzione di Bari, a causa dell’intraversamento di un mezzo pesante all’altezza del km 101 avvenuto in condizioni di neve debole, sono state adottate in sequenza le seguenti misure: immediata interdizione al transito con chiusura dei caselli di accesso, nel tratto compreso tra l’allacciamento con la A30 e lo svincolo di Candela; intervento tecnico per la rimozione del veicolo fuori asse; pulitura del manto stradale dalla neve, nel frattempo accumulatasi al suolo.

Alle ore 9.45 il veicolo pesante è stato rimosso ed è ripresa la marcia dei veicoli incolonnati a monte. In atto il completamento delle attività di pulizia del manto stradale da parte dei mezzi sgombraneve e a breve la riapertura per consentire l’accesso in autostrada del solo traffico leggero.

Sta nevicando con intensità anche in Molise e in Basilicata. Il traffico è rallentato sulla viabilità statale, ove stanno operando i mezzi sgombraneve della soc. ANAS; particolare prudenza sulla SS 80 dal km 16 al km 45, sulla SS17 dal km 129 al km 151, sulla SS690 dall’inizio al km 11, sulla SS260 dal km 18 al km 30, sulla SS179 dir tra l’inizio e il km 18, sulla SS107 dal km 64 al km 95, sulla SS108bis tra il km 18 al km 54, sul raccordo autostradale Salerno Avellino dal km 15 al km 30.

CONSIGLI PER GLI AUTOMOBILISTI

Considerando i riflessi sulla circolazione stradale che potranno verificarsi a causa delle precipitazioni nevose, Viabilità Italia consiglia di mettersi in viaggio solo dopo essersi informati sulle condizioni della viabilità.

Si invitano tutti i conducenti a partire solo dopo aver controllato l’efficienza del veicolo e di verificare la dotazione di giubbini rifrangenti, del segnale triangolare di pericolo, di catene da neve o con pneumatici invernali in buone condizioni. L’uso di pneumatici invernali in luogo delle catene da neve risulta più sicuro nel transito su strade e autostrade in condizioni di fondo innevato; ove si disponesse delle sole catene, evitare assolutamente di montarle o smontarle lungo le corsie di emergenza o di marcia o all’interno delle gallerie per evitare gravi rischi per la sicurezza delle persone e intralcio ai mezzi di sgombero della neve (l’operazione è consentita solo in Area di Servizio e di Parcheggio). Si raccomanda di evitare qualsiasi distrazione alla guida, soprattutto quella causata dall’utilizzo, vietato, dei cellulari. Si raccomanda di mantenere sempre idonea distanza di sicurezza dal veicolo che precede, di moderare la velocità, anche in relazione alla visibilità della strada, di allacciare le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori, di assicurare i bambini con seggiolini ed adattatori e di fare soste frequenti.

CONSIGLI ED INFORMAZIONI PER I CONDUCENTI PROFESSIONALI

Le precipitazioni nevose attese, unite alla presenza dei venti di burrasca, con probabili localizzate bufere di neve, imporranno l’adozione di misure di regolazione del traffico con fermo temporaneo dei mezzi pesanti, in attesa della possibilità di riprendere la marcia in condizioni di sicurezza. Per l’ampiezza dei territori coinvolti, la persistenza delle precipitazioni nevose, l’abbassamento delle temperature con possibili formazioni di ghiaccio, potranno essere adottate misure di contenimento degli afflussi di mezzi nelle aree di crisi, mediante l’adozione di provvedimenti di limitazione della circolazione per i veicoli di massa superiore a 7,5 t, in aggiunta ai divieti già in calendario per la giornata festiva del 6 gennaio 2017.

Si consiglia di prestare attenzione al contenuto dei Pannelli a Messaggio Variabile disponibili lungo la rete autostradale e che forniscono in tempo reale le informazioni anche sull’attivazione di misure di regolazione del traffico.

INFORMAZIONI SUL TRAFFICO

Per informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..

Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148 del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.

Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.

Articoli simili

Posta un commento