La Polizia di Stato esegue ordinanza cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un giovane messinese

La Polizia di Stato esegue ordinanza cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un giovane messinese
la Squadra Mobile della Questura di Messina coordinata dalla Procura della Repubblica ricostruisce una storia di violenza ed estorsioni da parte di un figlio nei confronti della madre — Donna, madre, vittima: una storia di violenza fisica e psicologica che ieri, a seguito delle indagini svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Messina, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, si... Leggi

Progetto Ispra con gli studenti delle scuole

Progetto Ispra con gli studenti delle scuole
Si è concluso il progetto di Alternanza Scuola lavoro svolto dall’Ispra con il liceo scientifico Enrico Medi di Barcellona. Gli studenti hanno svolto attività di monitoraggio e raccolta dei rifiuti marini sulla spiaggia di croce di mare. I rifiuti presenti sono stati suddivisi per tipologia contati e fotografati e successivamente raccolti e smaltiti. La dott.ssa Teresa Romeo tutor del progetto... Leggi

“Maggio dei libri” a Milazzo, tanti appuntamenti sino a domenica

“Maggio dei libri” a Milazzo, tanti appuntamenti sino a domenica
Entra nel vivo la rassegna “Maggio dei Libri” promossa dall’assessorato alla Cultura. Tanti appuntamenti da domani sino a domenica a palazzo D’Amico. Si comincerà con una iniziativa del movimento “No Inceneritore” che presenterà “La città a sei zampe” di Andrea Turco (giovedì ore 17,30), mentre venerdì alle ore 18 ci sarà la presentazione del volume: “Nonno Giovanni l’ultimo carbonaio di... Leggi

Bernalda: Smaltimento illecito di rifiuti da macellazione in terreno demaniale. Denunciato un macellaio dai Carabinieri Forestali di Scanzano Jonico

Bernalda: Smaltimento illecito di rifiuti da macellazione in terreno demaniale.  Denunciato un macellaio dai Carabinieri Forestali di Scanzano Jonico
In seguito a segnalazione pervenuta al numero di emergenza ambientale 1515, denunciante l’abbruciamento e l’interramento di resti di animali in località “Santa Pelagina” in agro di Bernalda, i Carabinieri Forestali della Stazione di Scanzano Jonico, hanno verificato che il titolare di una macelleria di Bernalda non conferiva regolarmente a ditta autorizzata i sottoprodotti di origine animale derivanti dall’attività commerciale, ma... Leggi

Controlli settore zootecnico – I Carabinieri Forestali di Montescaglioso rinvengono 136 equidi sprovvisti di passaporto identificativo

Controlli settore zootecnico –  I Carabinieri Forestali di Montescaglioso rinvengono 136 equidi sprovvisti di  passaporto identificativo
I Carabinieri Forestali della Stazione di Montescaglioso, durante un controllo ad un’azienda zootecnica hanno elevato una sanzione amministrativa di €. 204.000 a carico del proprietario. Il suddetto è titolare di un allevamento di 167 equini da reddito dislocato in due sedi, C.da “Colle di Sisto” in agro di Pomarico e loc. “Salinari” in agro di Montescaglioso. Al momento del controllo... Leggi

TAORMINA/GIARDINI nAXOS: controlli coordinati tra carabinieri e guardia costiera. SANZIONATI 3 SUBACQUEI E sequestrata L’attrezzatura per la pesca, restituito al mare quanto pescato ILLECITAMENTE

TAORMINA/GIARDINI nAXOS: controlli coordinati tra carabinieri e guardia costiera. SANZIONATI 3 SUBACQUEI E sequestrata L’attrezzatura per la pesca, restituito al mare quanto pescato ILLECITAMENTE
I Carabinieri della Compagnia di Taormina con l’ausilio della Guardia Costiera di Giardini Naxos ad inizio stagione estiva, nell’ambito dei servizi di mirati servizi coordinati volti a prevenire l’illecita pesca della fauna marina in via di ripopolazione, nello specchio d’acqua antistante il locale porto hanno proceduto al controllo via mare e via terra di tre soggetti, originari della provincia di... Leggi

Deve scontare 2 anni e 11 mesi di reclusione per associazione mafiosa. Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Barcellona P.G.

Deve scontare 2 anni e 11 mesi di reclusione per associazione mafiosa.  Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Barcellona P.G.
I Carabinieri della Stazione di Barcellona hanno arrestato Antonino ALIQUO’, 26enne barcellonese, il quale su disposizione della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria deve scontare la pena residua di due anni e undici mesi di reclusione in carcere per il reato di associazione mafiosa. Il provvedimento scaturisce da una pregressa attività d’indagine nel 2012 condotta dai militari... Leggi