Il dott. Attilio Andriolo alla Juve

Il dott. Attilio Andriolo alla Juve

E’ stata un’esperienza unica oltre che altamente formativa, quella che il dott. Attilio Andriolo  ha potuto fare di recente allo Juve Summer Camp di Vinovo (To). Duecento ragazzini si sono dati appuntamento sui campi di allenamento del Centro sportivo di Vinovo, dove durante l’anno  si allenano i giocatori della Juventus, pluri scudettati,oltre che i ragazzi della Primavera, che disputa le gare interne del suo campionato proprio sui campi, dove si sono allenati i campioncini, che hanno partecipato allo Juve Summer Camp di Luglio. Raccontiamo una giornata modello durante il Camp. Sveglia alle h. 7 e tutti pronti sul prato sintetico alle h. 8,30. Ci si allena fino alle  h.12 per poi fare un leggero pasto alla mensa del Centro Sportivo di Vinovo, dove ti puo’ capitare di sedere accanto a campioni del passato come Pessotto, il neo-allenatore della Primavera bianconera mister Baldini,il figlio del mitico capitan Scirea,Riccardo, o infine il fratello di Chiellini. Successivamente si ritorna sui campi, che vengono annaffiati di continuo ,per riprendere i palleggi e gli schemi. Si finisce sotto la doccia intorno alle 18, distribuiti negli spogliatoi, dove sono affissi poster con frasi celebri degli allenatori più famosi.

Ritorno in albergo per cenare e quindi tutti allo spettacolo di animazione ,curato dagli stessi istruttori del Juve Summer Camp. Tutti a letto i ragazzini alle h. 22, ma l’equipe continua con una riunione di lavoro fino alle  h.24,30.

Come è facile dedurre non si è trattato di una vacanza, ma di un periodo di intensa attività e di cura dei particolari affinche’ nulla fosse lasciato al caso. Tuttavia non sono mancati i momenti di allegria, come ad es. quando i ragazzi sono andati all’Allianz Stadium per dare il benvenuto ai nuovi acquisti della Juventus, come Emre Can e Joao Cancelo, accanto al quale è stato immortalato il dott. Attilio Andriolo per essere ripreso in tutte le foto ed i video dei numerosi media presenti.  Il dott. Andriolo è stato il piu’ amato del team dai ragazzi, osannato spesso da cori e saluti , per cui in poco tempo si è formato un grande feeling fra tutti i componenti dello staff e gli atleti che ha consentito di crescere insieme,lavorando 24 ore su 24 e crediamo che queste esperienze siano fondamentali per la crescita di ognuno, questi sacrifici siano la strada giusta per sognare sempre…perchè non bisogna arrendersi mai…FINO ALLA FINE.

Attilio Andriolo

Articoli simili

Posta un commento