RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO UNA NOTA DEL MINISTRO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LO SPORT

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO UNA NOTA DEL MINISTRO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LO SPORT

— Il Ministro Vincenzo Spadafora, Lucia Abbinante e Domenico De Maio.

Il Consiglio dei Ministri del 7 agosto, su proposta del Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha nominato Lucia Abbinante alla Direzione dell’Agenzia Nazionale per i Giovani a decorrere da oggi 1 settembre 2020. Succede a Domenico De Maio, chiamato alla Fondazione Milano Cortina 2026 in qualità di Responsabile delle Partnership Strategiche.

Stamattina, in video conferenza, si è tenuta la riunione per il passaggio di consegne alla quale, oltre a tutto il personale dell’Agenzia e al Capo Dipartimento per le Politiche Giovanili Flavio Siniscalchi, ha partecipato il Ministro Spadafora.

Lucia Abbinante, 32enne barese, madre del piccolo Flavio, è la prima donna nominata alla Direzione dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Laureatasi con 110 e lode in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Bari, ha conseguito la laurea magistrale in Marketing presso il Dipartimento di Economia, Management e Diritto d’impresa dell’UNIBA e un Master in Social Innovation e Social Business.

Esperta di partecipazione giovanile, media education e innovazione sociale, ha collaborato sin da giovanissima alla fondazione e al coordinamento di reti sociali per lo sviluppo locale e la promozione dei diritti umani. Tra queste Radio Kreattiva, la prima web radio antimafia partecipata dagli studenti e dalle studentesse; Sarai, il primo network istituzionale di digital radio dei giovani promosso dall’Autorità Garante Infanzia e Adolescenza; il Network Indifesa di Terre des Hommes Italia contro la discriminazione e la violenza di genere. Ha curato la pubblicazione del Citizen Rights Toolkit di European Alternatives, per l’attivazione degli studenti di 10 paesi europei sui temi della cittadinanza e dei diritti umani in Europa.

Ha collaborato con Save the Children Italia a “Fuoriclasse” , un programma per il benessere e l’innovazione a scuola, e come referente locale del Movimento Giovani “Sottosopra”. Ha lavorato a numerosi progetti di rigenerazione culturale delle periferie e svolto docenze in comunicazione e progettazione sociale. Nel 2018, per il Comune di Bari, ha partecipato alla costruzione delle Reti Civiche Urbane. Nel 2019 ha assunto il ruolo di Consigliere per l’innovazione ed i progetti speciali nei settori giovani e sport presso gli uffici di diretta collaborazione del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport.

Così il ministro Spadafora commenta la nomina:

“Ho avuto modo di apprezzare le doti professionali della dottoressa Abbinante sin da quando ero Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. Ha iniziato da giovanissima ad occuparsi di partecipazione giovanile e reti sociali, dando vita ad alcune delle più interessanti esperienze nate dal basso degli ultimi anni. Sono convinto che, in continuità con l’ottimo lavoro svolto dal Direttore uscente, Domenico De Maio, metterà al servizio dell’Agenzia il suo slancio e la sua visione strategica. A Domenico De Maio va il mio ringraziamento profondo per le tante iniziative lanciate e per i risultati raggiunti, a Lucia Abbinante i migliori auguri di buon lavoro per i giovani del nostro Paese”.

Il saluto di Domenico De Maio:

“Servire il proprio Paese – alla guida dell’Agenzia Nazionale per i Giovani – lavorando ogni giorno a contatto con migliaia di ragazzi, è il ricordo indelebile che porterò con me. Due anni di impegno, entusiasmo e spirito di servizio in cui abbiamo posto al centro della nostra azione il diritto all’accesso per tutti, il valore dei programmi europei che gestisce l’Agenzia ed a riportare al centro del dibattito pubblico le idee dei più giovani” dichiara Domenico De Maio. “Lascio con la consapevolezza che l’Agenzia possa proseguire un percorso di crescita. Sono certo che Lucia Abbinante – cui va il più vero e sentito augurio per la nuova sfida – saprà, con senso di responsabilità, professionalità e creatività, valorizzare un Ente prezioso per il Paese. Ringrazio il Ministro Vincenzo Spadafora per la stima, la fiducia e per essere stato una preziosa guida in questi due anni di lavoro” conclude De Maio.

La prima dichiarazione della Direttrice Abbinante:

“Sono onorata del conferimento dell’incarico di Direttrice Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, che negli anni si è distinta come presidio di Politiche pubbliche e modelli per l’attivazione e la sensibilizzazione dei giovani. Sono profondamente grata al Ministro Spadafora, con cui abbiamo condiviso importanti sfide in questi anni, e che non ha mai smesso di credere ed investire nelle giovani energie del nostro Paese. In continuità col il mandato di Domenico De Maio, che ringrazio per il suo operato appassionato e per quanto nel tempo abbiamo condiviso dal punto di vista umano e professionale, l’obiettivo è continuare a connettere sempre più giovani alle opportunità e ai programmi promossi da ANG attraverso il coinvolgimento attivo dei territori e degli stakeholder determinanti in questi processi. In un momento storico di transizione e di rigenerazione dei modelli di socialità, economia, cultura è determinante la valorizzazione dell’impegno e del lavoro degli youth worker, il mantenimento di forti sinergie tra i network giovanili attivi nel contesto dei programmi europei e domestici di ANG e il costante investimento nell’empowerment delle competenze trasversali dei giovani come leva per determinare un reale cambiamento sociale che parta dall’essere cittadini attivi e consapevoli”

What do you want to do ?

New mail

Articoli simili

Posta un commento