Attività istituzionali della Compagnia Carabinieri di Giulianova

Attività istituzionali della Compagnia Carabinieri di Giulianova

SILVI MARINA

Arrestato un uomo per tentato furto

 Alle ore 03.30 di questa notte i Carabinieri della Stazione di Silvi Marina hanno  arrestato per tentato furto aggravato. Giovanni Santarpia, 28enne residente in provincia di Napoli,  sorpreso in flagranza di reato. L’uomo utilizzando arnesi da scasso, ha forzato la porta d’ingresso del bar ubicato presso l’area di servizio AGIP di Via Roma ed una volta all’interno ha aperto le  slot machine per asportare il denaro  contenuto. Nel mentre è scattato l’allarme ed il proprietario avvedutosi della non gradita presenza ha avvisato i Carabinieri. La pattuglia dell’Arma di Silvi in servizio notturno si è immediatamente recata sul posto, sorprendendo il malvivente in azione. Gli arnesi da scasso sono stati sequestrati. Giovanni Santarpia  è stato trattenuto in stato di arresto all’interno della camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna.

MOSCIANO S.A.

“Tenta il suicidio con il gas”

Nella tarda serata di ieri a Mosciano Sant’Angelo si è sfiorata la tragedia. Un uomo A.D. 58enne di Giulianova ha tentato il suicidio rinchiudendosi all’interno di un locale ed aprendo il rubinetto del gas metano. L’uomo, un pregiudicato noto alle forze dell’ordine, era giunto da meno di 24 ore in regime di arresti domiciliari all’interno dell’Albergo “Aurora” ubicato in Via Teramo di Mosciano Sant’Angelo.  Fortunatamente il gesto è stato notato da alcuni presenti che hanno immediatamente richiesto l’intervento dei carabinieri e dei sanitari del 118. A.D. è stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell’Ospedale di Giulianova.

 PINETO

“Tre donne denunciate per furto e ricettazione”

 Rubano articoli da casa e generi alimentari da due negozi di Via De Titta di Pineto e poi tentando la fuga a bordo di un’autovettura, ma i Carabinieri le fermano. G.L., la figlia minore  e A.S.G.F. residenti in Città Sant’Angelo sono state denunciate in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Pineto per furto aggravato in concorso e ricettazione. Verso le ore 13.00 di ieri le tre donne si sono introdotte all’interno del supermercato Eurospin ed in un vicino negozio per articoli da casa, asportando merce per un valore complessivo di circa cento euro. Le stesse cercavano di fuggire a bordo di un’autovettura Fiat Marea, ma venivano dopo poco intercettate e fermate da una pattuglia dei Carabinieri del luogo che le sorprendeva con tutta la merce asportata. La refurtiva interamente recuperata è stata riconsegnata agli aventi diritto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il contenuto di questo messaggio è s

Articoli simili

Posta un commento