L’attore Gianfranco Jannuzzo in un’intervista a “cuore aperto”

— L’attore Gianfranco Jannuzzo.        Foto del Giornalista Salvino Cavallaro       che cura le  Rubrica “Incontri”     “Tutelate i lavoratori dello spettacolo”      Gianfranco Jannuzzo con la moglie Ombretta Cantarelli. Fuori da ogni schema precostituito e sincero in tutte le forme che prevedono l’annullamento totale dell’ipocrisia, l’attore siciliano Gianfranco Jannuzzo ha onorato questo nostro…

Leggi

Il virus che ha spento le sale di cinema e teatro

— Il Ministro D. Franceschini (Cultura e Spettacolo).  Teatro. Il mondo dello spettacolo è in evidente crisi. I lavoratori sono preoccupati e hanno protestato in Piazza Duomo a Milano, portando 500 bauli che rappresentano quelli utilizzati per trasportare le attrezzature di scena, “Bauli in piazza” – spiegavano sulla pagina Facebook i promotori della contestazione pacifica – “chiede nuove regole per…

Leggi

CROLLO DEL “MURO DI BERLINO”, “TANGENTOPOLI”, LA DISCESA IN CAMPO DI BERLUSCONI CON FORZA ITALIA, ALLEANZA NAZIONALE E LEGA CHE VINSERO CLAMOROSAMENTE LE ELEZIONI POLITICHE DEL 1994. COSI’ NACQUE IL SISTEMA BIPOLARE DURATO SINO AL 2013

Il muro di Berlino picconato e il suo crollo –   — Giuseppe Stella.   — Ag. Agim – Crollato il muro di Berlino il nostro Paese nel periodo ’92 e 93 subì un percorso di restaurazione a causa della “guerra fredda” trascorsa che l’aveva annichilito con il terrorismo interno, la stragi, gli attentati, le Br e via dicendo. Non…

Leggi

LA STORIA DELLA “GLADIO BIANCA”, UNA STRUTTURA DI PATRIOTI LEGATA ALLA NATO CHE DIFESE LA LIBERTA’ DELL’ITALIA CON LE UNGHIE E CON I DENTI DURANTE I 45 ANNI DELLA PRIMA GUERRA FREDDA

— Ma c’era anche la gladio rossa del Pci, cosa che molti negano.   LA STORIA SIAMO NOI ED E’ NECESSARIO CONOSCERLA – Giuseppe Stella – – Ag. Agim – Gladio è parte integrante della guerra fredda è ha avuto un particolare ruolo in quel periodo per la salvaguardia della democrazia in Italia, insidiata dai sovietici d’allora e dal Pci…

Leggi

LA STORIA E’ MAESTRA DI VITA MA LA SCUOLA INSEGNA POCO E MALE. DEGLI ULTIMI 75 ANNI, CIOE’ DALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE, L’ATTUALE GENERAZIONE SA POCO E NIENTE

      –— GIUSEPPE STELLA.   Ag. Agim – La storia è una materia che rappresenta una guida all’esistenza dei popoli e alla loro evoluzione nei tempi. Chi non la conosce non conosce se stesso. Le vicende umane maturate nei secoli o millenni vanno approfondite e ricercate per capire come l’uomo ha gestito la sua esistenza nei vari tempi. La…

Leggi

“OPERAZIONE ROSTOCK”, UN LIBRO AVVINCENTE DI SPIONAGGIO INTERNAZIONALE SCRITTO DALL’AGENTE SEGRETO NINO GERVASIO: “ALDO MORO ERA CONSIDERATO DAL GENERALE VITO, DIRETTORE DEL SID D’ALLORA, IL VERO CAPO DELLA GLADIO BIANCA”

 — FOTO: NINO GERVASIO.   Giuseppe Stella –   Ag. Agim – L’ho incontrato all’inizio dell’estate di qualche anno fa e mi ha parlato della sua vita, tutta dedicata ai nobili valori della libertà per i quali si è sempre battuto e si batte tuttora. Nino Gervasio è la figura del “mitico galantuomo, una leggenda vivente”, così definito dai suoi…

Leggi

Sequestro di tonno rosso e neonata di sarda in una pescheria di Messina.

Nella giornata del 03.04.2020, militari in servizio presso la Capitaneria di Porto di Messina – Guardia Costiera, nel corso di accertamenti sulla vendita di prodotti ittici, hanno sequestrato in una pescheria di Messina kg.13 circa di tonno rosso e kg. 1,5 di neonata di sarda. L’attività è stata svolta con l’ausilio del personale dell’ASP di Messina, Dipartimento di prevenzione veterinaria…

Leggi

Coronavirus ed Economia: la ricetta DRAGHI è la più realistica ma occorre un GOVERNO FORTE DI UNITA’ NAZIONALE A SUA GUIDA. Ogni decisione però spetta al PRESIDENTE MATTARELLA

 – CORONAVIRUS ED ECONOMIA: LA RICETTA DRAGHI E’ LA PIU’ REALISTICA MA OCCORRE UN GOVERNO FORTE DI UNITA’ NAZIONALE A SUA GUIDA. OGNI DECISIONE PERO’ SPETTA AL PRESIDENTE MATTARELLA.   Giuseppe Stella – Il mondo è ormai attanagliato dalla una crisi economica dirompente causata da un virus “intelligente” che ancora oggi a distanza di mesi non si sa quali origini…

Leggi

DIDATTICA A DISTANZA. LA CONFUSIONE REGNA SOVRANA MA IL GRAVE PROBLEMA DEVE ESSERE AFFRONTATO SUBITO DA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE PER IL GRANDE DISAGIO PROVOCATO A PROFESSORI STUDENTI E FAMIGLIE

  – Giuseppe Stella – Dopo tutte le voci che si sono susseguite e sovrapposte in merito all’idea del neo-ministro (o di chi per lei) sulla didattica a distanza (una formula improvvisata e ora abusata), la confusione regna sovrana in seno al corpo docente e soprattutto in seno alle famiglie dei ragazzi che frequentano i vari gradi di scuola, compresa…

Leggi